it
Dalle patate, la plastica amica dell’ambiente

Dalle patate, la plastica amica dell’ambiente

Non categorizzato

La fecola di patate è l’ingrediente principale dell’invenzione di Pontus Törnqvist, 24 anni, vincitore della tappa svedese dei prestigiosi premi James Dyson. Uno studente di Göteborg in Svezia è stato in grado di trovare la soluzione al problema della plastica usa e getta con “Potato Plastic”, un’alternativa ecocompatibile e biodegradabile all’uso della plastica monouso. Studente del Industrial Design presso la Lund…

Continua
In Indonesia l’autobus si paga con le bottiglie plastica

In Indonesia l’autobus si paga con le bottiglie plastica

Eventi e ricerche

Secondo uno studio del 2015 pubblicato sulla rivista “Science”, l’Indonesia è, insieme alla Cina, il Paese a cui spetta il triste primato di essere uno dei maggiori responsabili della presenza di rifiuti plastici nei mari. Per questa ragione proprio a Surabaya, la seconda città più grande dell’Indonesia è partita un’interessante iniziativa che incentiva i cittadini a utilizzare i mezzi pubblici…

Continua
Gli inglesi dichiarano guerra alle plastiche monouso

Gli inglesi dichiarano guerra alle plastiche monouso

Ambiente e salute

Per l’opinione pubblica inglese è importante introdurre degli strumenti che disincentivino l’utilizzo di plastiche monouso, promuovendo per contro l’utilizzo di plastica riciclata. E’ quanto emerso da una consultazione pubblica promossa dal governo conservatore che ha ottenuto ben 162.000 risposte e osservazioni. La proposta è di introdurre imposte sui produttori e su alcuni prodotti in plastica usa e getta, che potrebbe…

Continua
Il porto più grande d’Europa diventa Green

Il porto più grande d’Europa diventa Green

Rotterdam non è più solo il maggiore porto d’Europa, ma ambisce a diventare la capitale dell’economia circolare; da Rotterdam parte infatti il progetto Recycled Park con la finalità di catturare i rifiuti di plastica trasportati dai fiumi Reno e Mosa, per impedire che si disperdano nel Mare del Nord alimentando l’inquinamento degli oceani, per dare invece una nuova vita a…

Continua
Un grosso tubo per ripulire i mari dalla plastica

Un grosso tubo per ripulire i mari dalla plastica

Non categorizzato

E’ di un giovane inventore olandese il merito di aver dato vita a uno dei più significativi progettivolto a combattereuno dei principali problemi che affliggono i mari di tutto il mondo: la crescente presenza di rifiuti, principalmente di plastica. All’età di 18 anni, Boyan Slat ha infatti dato vita al “The Ocean Cleanup”. La fondazione sta testando un maxi tubo…

Continua
Energia pulita dai passi dei pendolari 

Energia pulita dai passi dei pendolari 

Eventi e ricerche

Due studenti del Politecnico di Milano hanno sviluppato una tecnologia in grado di produrre energia sfruttando la pressione dei passi Walkee– è il nome del progetto – sfrutta infatti la proprietà piezoelettrica di alcuni cristalli di caricarsi elettricamente se piegati, compressi o comunque sottoposti a forze meccaniche. Si tratta di una pavimentazione costituita da piastrelle in plastica riciclata al cui…

Continua
La Francia promuove il riciclaggio della plastica con un bonus-malus

La Francia promuove il riciclaggio della plastica con un bonus-malus

Ambiente e salute

Dal 2019 sarà attivo in Francia un sistema di bonus-malus fino al 10% che privilegerà i prodotti a base di materiali riciclati, come riferito dalla segretaria di Stato alla transizione ecologica e alla solidarietà Brune Poirson. Il tema del riciclo della plastica era stato inserito in maniera forte nell’ultima campagna elettorale per le presenziali in Francia.In quell’occasione si erano usati…

Continua
Gli occhiali alla moda sono in plastica riciclata

Gli occhiali alla moda sono in plastica riciclata

Parley for the Oceans è un’organizzazione no profit dedita alla salvaguardia degli oceani, che vanta importanti partnership con brand di fama mondiali quali Adidas, Stella McCartney, birra Corona, … . Con quest’ultima è stata recentemente lanciata una nuova iniziativa a tutela dell’ambiente marino: Clean Waves. Si tratta di una piattaforma creativa di fundraising che si propone di realizzare prodotti legati…

Continua
I pescatori italiani raccolgono i rifiuti abbandonati in mare

I pescatori italiani raccolgono i rifiuti abbandonati in mare

Eventi e ricerche

Ogni giorno nelle reti dei pescatori italiani finisce una grande quantità di rifiuti. Mancano però norme chiare sullo smaltimento di questi rifiuti, ma soprattutto nei porti non esistono le strutture dove conferirli. A causa di ciò gran parte di questa spazzatura pescata in genere viene ributtata in mare. Da quest anno è partita la sperimentazione del progetto europeo “Clean Sea Life” per…

Continua